22835
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-22835,stockholm-core-2.3.2,select-theme-ver-9.0,ajax_fade,page_not_loaded,vertical_menu_enabled, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,paspartu_enabled,menu-animation-line-through,side_area_uncovered,,qode_menu_,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive
CLOSE TO ME

Giuro per i miei denti di latte giuro per il
correre e per il sudare giuro per l’acqua e 
per la sete giuro per tutti per i baci d’amore
giuro per quando si parla piano la notte
giuro per quando si ride forte giuro per la parola no
e giuro per la parola mai e per l’ebrezza
giuro, per la contentezza lo giuro.
Giuro che io salverò la delicatezza mia
la delicatezza del poco e del niente
del poco poco, salverò il poco e il niente
il colore sfumato, l’ombra piccola
l’impercettibile che viene alla luce
il seme dentro il seme, il niente dentro
quel seme. Perché da quel niente 
nasce ogni frutto. Da quel niente
tutto viene.
– Mariangela Gualtieri
© Caterina Romaniello 2009 – 2018

This function has been disabled for Caterina Romaniello.